All’interno del Monastero è possibile trascorrere delle ore di relax per ritemprare il corpo e lo spirito sia nei salotti interni, che nella loggia e nella terrazza panoramica dove ammirare tutta la vallata e la magnifica catena del Gran Sasso.

Nella sala della Bifora, elegante sala lettura, immersi in profonde letture e cullati dalle comode poltrone, è possibile gustare tisane fatte di erbe profumate raccolte nei boschi intorno al Monastero . È in fase di allestimento nella Sala Capitolare un museo archeologico, che prevederà l’esposizione di preziosi reperti provenienti dalla Necropoli di Fossa, e normanni, ritrovati invece presso il castello di Ocre…


Secondo le stagioni si possono svolgere diverse attività sportive: sci di fondo escursionistico e gite con le racchette da neve, alpinismo con ramponi e piccozza, sci alpinismo (sul monte Ocre).

E poi ancora percorsi da effettuarsi a cavallo, in carrozza, in mountain bike oppure a piedi attraverso il Grande Sentiero: dall’altopiano delle Rocche a quello di Campo Imperatore attraverso “le Pagliare”, la Valle dell’Aterno, il Tratturo e i centri storici antichi del GranSasso meridionale.

Lungo il percorso si possono prevedere visite alle maggiori emergenze naturalistiche e artistiche del territorio e seguire un itinerario gastronomico.


Gli Itinerari »


Le grotte di Stiffe e le Doline Carsiche »


Le visite da Santo Spirito d’Ocre alla scoperta di:

Fossa, la chiesa di Santa Maria ad Cryptas, con il ciclo di affreschi del XIII sec., la Necropoli Italica.
Civita di Bagno, ruderi della Cattedrale di San Massimo (sec. XI – XII) e area archeologica.
Sant’Eusanio Forconese, Chiesa di Sant’Eusanio fondata nel sec. VII – VIII e ricostruita nel XV – XVII sec.
L’Aquila, capoluogo abruzzese ricco di emergenze storiche ed artistiche, Bazzano Chiesa di Santa Giusta sec. XIII e Necropoli Italica.
Prata d’Ansidonia, scavi archeologici di Peltuinum, chiesa di San Pietro ad Peltuinum (sec. XII – XIII) chiesa di San Nicola(XIII sec.).
Bominaco, Oratorio di San Pellegrino con un bellissimo ciclo di affreschi del XIII sec., Chiesa romanica di Santa Maria Assunta (XII – XIII sec.).
Santo Stefano di Sessanio, borgo medievale fortificato.
Rocca Calascio, panoramica fortificazione del sec. XII – XIII a 1468 è la più alta d’Abruzzo.